Progetto di un parlo eolico denominato “Terzo di Banzi” da realizzarsi nei Comuni di Palazzo San Gervasio(PZ) e Banzi(PZ) costituito da n.5 aerogeneratori di potenza pari a 5,8 MW ciascuno, per una potenza complessiva di 29 MW - VOLTA GREEN ENERGY s.r.l.

stampa

Proponente: VOLTA GREEN ENERGY S.r.l. - procedimento avviato il 04 settembre 2020

La proposta progettuale riguarda la realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile eolica costituito da n. 5 aerogeneratori con potenza singola nominale di 5,8 MW, per una potenza complessiva di 29 MW e dalle relative opere connesse, ivi incluse quelle per la connessione alla rete elettrica nazionale. L'impianto ricade in agro dei Comuni di Palazzo San Gervasio (PZ) e Banzi (PZ). La tipologia di aerogeneratore prevista per l'impianto in oggetto è ad asse orizzontale con rotore tripala di diametro pari a 170 m e con torre di altezza al mozzo di 115 m. La scelta della tipologia di aerogeneratore di grande taglia è dettata oltre che dall'evoluzione tecnologica del settore in termini di performance e producibilità, anche e soprattutto dal fatto che un aerogeneratore di potenza maggiore permette di prevedere un numero minore di macchine con un conseguente minore impatto sul territorio. Le opere elettriche dell'impianto prevedono la posa di cavidotti interrati per il trasporto dell’energia elettrica prodotta dagli aerogeneratori di progetto alla futura sottostazione elettrica di trasformazione (SET) 150/30 kV prevista in agro di Banzi (PZ) e poi da qui fino all’adiacente stazione Terna per la consegna alla Rete di Trasmissione Nazionale (RTN). Il trasferimento dell'energia elettrica alla RTN avverrà attraverso un sistema di condivisione di stallo con la sottostazione di trasformazione di un altro produttore così come richiesto dalla Soluzione Tecnica Minima Generale (STMG) rilasciata del gestore di rete.

Allegati